I blog di Yahoo Cinema

  • Fuori dal coro, il primo film del regista che ha cucinato per Robert De Niro

    A guidare Sergio Misuraca nel suo lavoro non c'è solo il folle amore per il cinema, ma anche la passione per la cucina. Che gli ha portato fortuna

    Sergio Misuraca ha avuto un chiodo fisso nella vita, sempre: fare il regista. Fare quei film che avrebbe voluto vedere al cinema. Ora può dire di avercela fatta. Dal 4 giugno infatti sarà nelle sale "Fuori dal Coro", il suo primo lungometraggio con tra gli altri Dario Raimondi, Alessandro Schiavo, Alessio Barone, Ivan Franek, Aurora Quattrocchi. Ecco una clip in esclusiva per Yahoo Cinema del film.

    Ma per mettersi dietro la macchina da presa e realizzare il suo sogno, ha percorso una lunga strada che passa anche da Hollywood. Qui non ha lavorato nel cinema, ma ha scoperto di esser bravo anche in qualcos'altro: la cucina.

    Sergio Misuraca, infatti, non è solo un regista, ma è anche un ottimo cuoco. Oggi, 42enne, è il proprietario di El Bocadito, ristorante messicano che ha aperto a Terrasini. Ma a 21 anni ha cucinato niente meno che per Robert De Niro.

    "Il primo incontro con De Niro è stato un caso", ci racconta Misuraca. "Ci siamo incontrati al ristorante Toscana, dove lui era entrato

    Continua »di Fuori dal coro, il primo film del regista che ha cucinato per Robert De Niro
  • The Lobster, Colin Farrell rivela la disgustosa dieta seguita per ingrassare

    Fra cheeseburger e gelato sciolto, l'alimentazione dell'attore irlandese in vista del ruolo di un single incallito nel film di Yorgos Lanthimos

    The Lobster, Colin Farrell in una scena del filmThe Lobster, Colin Farrell in una scena del film

    The Lobster, il nuovo film del regista greco Yorgos Lanthimos, è stato presentato lo scorso fine settimana al Festival di Cannes. La pellicola, nel cui cast figurano Colin Farrell, Rachel Weisz, John C. Reilly e Léa Seydoux, è ambientata in un futuro distopico in cui i single sono costretti a trovarsi un compagno, o una compagna, nell'arco di 45 giorni, a meno che non si voglia finire esiliati in un bosco con le sembianze di un animale.

    Intervistato dall'Hollywood Reporter, Farrell ha rivelato la dieta a cui si è sottoposto per interpretare al meglio Dave, il protagonista del lungometraggio. L'attore irlandese è stato costretto a metter su ben 18 chili di ciccia - niente muscoli, per favore - nell'arco di poche settimane. Un'impresa tutt'altro che semplice e non esattamente salutare per il fisico.

    "Prendevo il gelato, lo mettevo nel microonde per squagliarlo e berlo. Due cheeseburger, patatine fritte e Coca-cola, due fette di torta al cioccolato alle 10 del mattino non è divertente. E

    Continua »di The Lobster, Colin Farrell rivela la disgustosa dieta seguita per ingrassare
  • Maggie Gyllenhaal: "Mi hanno detto che sono troppa vecchia". Ma ha solo 37 anni

    L'attrice doveva interpretare l'amante di un uomo di mezza età. Poi il rifiuto: "Dopo la rabbia, ci ho riso sopra"

    Maggie Gyllenhaal: At 37 I was ‘too old’ to star opposite a 55-year-old manMaggie Gyllenhaal: At 37 I was ‘too old’ to star opposite a 55-year-old man

    Si torna a parlare dell'età delle attrici a Hollywood. A rinfocolare il dibattito questa volta è l'attrice Maggie Gyllenhaal, che, ai microfoni di The Wrap, ha dichiarato di essersi stata vista negare un ruolo per via della data di nascita sulla carta d'identità: "Ci sono cose molto deludenti nell'essere un'attrice ad Hollywood che mi continuano a sorprendere. Ho 37 anni e di recente mi è stato che detto che sono troppo vecchia per interpretare l'amante di un uomo di 55 anni. È stato sbalorditivo".

    L'attrice ha preferito non rivelare il titolo del progetto a cui è legato il rifiuto, ma non ho potuto fare a meno di esprimere disappunto per l'esperienza. "Ci sono rimasta male, poi mi ha fatto arrabbiare. Solo alla fine mi sono messa a ridere", ha confessato la Gyllenhaal.

    Maggie Gyllenhaal riceve un premio ai Gracies Awards 2015 (Chris Pizzello/Invision/AP)Maggie Gyllenhaal riceve un premio ai Gracies Awards 2015 (Chris Pizzello/Invision/AP)

    "Al momento ci sono molte attrici che stanno lavorando benissimo", ha aggiunto fiduciosa la Gyllenhaal. "Interpretano donne vere, donne complesse. Non sono per nulla disperata e sono alla ricerca di qualcosa di

    Continua »di Maggie Gyllenhaal: "Mi hanno detto che sono troppa vecchia". Ma ha solo 37 anni
  • Harry Potter, muscoli scolpiti per Matthew Lewis: la foto della trasformazione

    Interpretava Neville Paciock, ma oggi sfoggia un fisico da modello: la metamorfosi dell'attore inglese

    Matthew LewisMatthew Lewis

    La rivista Attitude ha dedicato la storia di copertina del suo ultimo numero a Matthew Lewis. Ai fan di Harry Potter il nome non suonerà nuovo. L'attore inglese infatti deve gran parte della sua fama all'interpretazione di Neville Paciock - orrida traduzione dall'originale di Neville Longbottom - nella serie del maghetto ideato da  J. K. Rowling.

    A quattro anni dall'uscita dell'ultimo capitolo della saga, Matthew, che oggi ha 25 anni, ha deciso di svelare la sua trasformazione fisica in un servizio fotografico a dir poco audace. L'immagine diffusa poche ore fa rivela l'esplosione muscolare attualmente in corso sul petto e l'addome dell'interprete di Leeds. I lettori più attenti ricorderanno che il cambiamento fisico dell'attore era già cominciato in occasione degli ultimi due film, ma lo stesso Matthew ha confessato di avere qualche problema a farsi riconoscere dai suoi vecchi amici.

    "Ogni volta che torno a casa o vedo persone con cui sono andato a scuola, tutti parlano sempre dei

    Continua »di Harry Potter, muscoli scolpiti per Matthew Lewis: la foto della trasformazione
  • Una casa da film. Nessuna definizione potrebbe essere migliore per questo vero e proprio pezzo di storia del cinema, messo recentemente in vendita per oltre 7 milioni di euro. Di cosa si tratta? Provate a riconoscerla...



    Ebbene sì: è la casa dove è stato girato “The Bodyguard”, ormai un classico del cinema hollywoodiano anni ’90, che vedeva protagonisti Whitney Houston e Kevin Costner, nei panni di una rockstar in pericolo e della guardia del corpo incaricata di proteggerla.



    Certo, il prezzo non è da tutti, ma ne vale decisamente la pena. La villa è nota come "Fallen Leaf Lake House" e, oltre alle sue 5 camere da letto e 3 garage auto, offre una vista mozzafiato sullo splendido South Lake Tahoe, che si trova al confine tra California e Nevada.



    Nel prezzo è incluso, poi, anche il famoso molo nel quale “Frank Farmer”, il personaggio interpretato da Kevin Costner, corre per salvare un bambino dall’annegamento nel lago.



    E ugualmente potrebbe non avere prezzo possedere, con la casa, ben 3

    Continua »di Ti ricordi questa casa? È il set del più bel film d'amore (e ora può essere tua)
  • Fury, l'assurdità della guerra nella clip in esclusiva

    Brad Pitt torna al cinema nei panni di un sergente americano alla guida di un carrarmato: dal 2 giugno al cinema

    Fury, il nuovo film con Brad Pitt, arriverà nelle sale italiane il 2 giugno 2015. In occasione dell'uscita, Yahoo presenta ai suoi lettori una clip in esclusiva del nuovo lungometraggio firmato da David Ayer.

    Ambientato negli ultimi mesi della Seconda Guerra Mondiale, Fury segue l'unità cingolata sotto la guida del sergente americano Don Collier (Pitt), soprannonimato Wardaddy per la sua esperienza sul campo. A bordo di uno Sherman M4, un carro armato ribattezzato con il nome di Fury, i cinque soldati si addentreranno in territorio nemico con lo scopo di raggiungere e colpire il cuore di una Germania nazista ormai allo stremo delle forze. La missione costringerà il variegato gruppo di uomini a confrontarsi con gli orrori, inediti in special modo per la recluta interpretata da Logan Lerman, e le assurdità della guerra. Completano il cast  Shia LaBeouf, Michael Peña e Jon Bernthal.

    Fury, il poster italianoFury, il poster italiano

    L'intensità della sceneggiatura, scritta dallo stesso Ayer sulla base dei resoconti dei veterani di

    Continua »di Fury, l'assurdità della guerra nella clip in esclusiva
  • Film in TV stasera: La Grande Bellezza. Le frasi migliori

    (KIKA) - Nella settimana in cui va in scena il Festival del Cinema di Cannes, che vede in concorso i film di Nanni Moretti, Matteo Garrone e Paolo Sorrentino, stasera 21 maggio Canale 5 propone alle 21.11 La Grande Bellezza, il film che quest'ultimo regista ha presentato proprio al Festival di Cannes nel 2013e che ha vinto il premio Oscar come miglior film straniero nel 2014.

    La Grande Bellezza, Toni ServilloLa Grande Bellezza, Toni ServilloProtagonista in carne e ossa del film è Jep Gambardella (Toni Servillo), autore di un unico romanzo, L'Apparato Umano, che gli ha dato grande popolarità aprendogli le porte della Roma mondana e dei salotti culturali o pseudo tali della capitale. Diventato un giornalista di costume, Jep non ha più trovato l'ispirazione per scrivere un nuovo romanzo di successo, forse a causa della sua pigrizia, forse a causa della bruttura e della decadenza che vede attorno a sé, nella città in cui vive e in cui la bellezza e la grandezza sono solo  lontani ricordi, e nelle persone che frequenta, apparentemente engagé ma in realtà

    Continua »di Film in TV stasera: La Grande Bellezza. Le frasi migliori
  • Survivor, Pierce Brosnan perseguita Milla Jovovich nella clip in esclusiva

    L'ex 007 interpreta uno spietato assassino nell'ultimo film di James McTeigue: in sala a partire dal 21 maggio 2015

    Yahoo presenta in esclusiva ai suoi lettori una clip ad altissima tensione estratta da Survivor. Diretto da James McTeigue, il film, un thriller ambientato nel sottobosco degli agenti segreti, arriverà al cinema il 21 maggio 2015. Protagonisti della pellicola sono Milla Jovovich e Pierce Brosnan, qui nelle insolite vesti di uno spietato killer.

    L'attrice di origini ucraine interpreta Kate Abbott, un’impiegata del Dipartimento di Stato americano trasferita all'ambasciata di Londra il cui unico compito è quello di impedire ai viaggiatori in odor di terrorismo di ottenere il visto necessario per l'ingresso negli Stati Uniti. L'incarico porta con sé la poco inviadibile conseguenza di trasformare Kate in un bersaglio: accusata di crimini che non ha commesso, screditata e in fuga, la donna si ritroverà costretta a lottare per riabilitare il proprio nome e sventare un catastrofico attacco terroristico pianificato a New York per la notte di Capodanno

    Survivor, Milla Jovovich in una scena del filmSurvivor, Milla Jovovich in una scena del film

    Sulle sue tracce si metterà un assassino

    Continua »di Survivor, Pierce Brosnan perseguita Milla Jovovich nella clip in esclusiva
  • Film in tv stasera: Anche gli angeli mangiano fagioli

    Anche gli angeli mangiano fagioliAnche gli angeli mangiano fagioli(KIKA) - Avete voglia di farvi una risata? Rete 4  ripropone questa sera 20 maggio alle ore 21.15 due degli attori più divertenti del cinema italiano: Bud Spencer e Giuliano Gemma in Anche gli angeli mangiano fagioli, diretto da Enzo Barboni nel 1973.

    Per questi due noti attori, che si trovano spesso nel vecchio Far West a lottare, volenti o nolenti, contro il prepotente di turno, questa volta si tratta di un tuffo negli anni Trenta della grande crisi americana, all’inizio del secolo scorso.

    Per sbarcare il lunario Charlie (Bud Spencer) e Sonny (Giuliano Gemma) decidono di affidarsi a metodi non proprio consoni: scelgono, infatti, di scendere a patti con l’illegalità e la malavita. Una decisione che tuttavia non impedirà ai due protagonisti di fare del bene, confermando ancora una volta di essere incapaci per natura quando si tratta di fare del male ai più bisognosi. Finiranno, infatti, col difendere gli oppressi dalle angherie di un criminale senza scrupoli, soprannominato Sorriso per

    Continua »di Film in tv stasera: Anche gli angeli mangiano fagioli
  • Cannes 2015, Emily Blunt contro l’obbligo di tacchi alti sul tappeto rosso

    Lo sfogo dell'attrice inglese nel corso della conferenza stampa di stamattina: al Festival presenterà Sicario, al fianco di Josh Brolin e Benicio del Toro

    Emily BluntEmily Blunt

    Dopo i selfie, al Festival di Cannes è guerra alle scarpe basse. O almeno così scrive Screen Daily. Stando all'inviato della rivista, la security della prestigiosa rassegna cinematografica avrebbe impedito l'accesso al tappeto rosso ad un gruppo di donne non più giovanissime per il semplice fatto di non sfoggiare ai piedi un paio di tacchi alti (alcune avevano optato per le scarpe basse a causa di problemi di salute). Il fattaccio sarebbe accaduto domenica sera, in occasione della proiezione di Carol, il nuovo film di Todd Haynes con Cate Blanchett, Rooney Mara, Sarah Paulson e Kyle Chandler.

    Come prevedibile, la notizia ha immediatamente fatto il giro della Rete, scatenando numerose critiche al rigido dress code della manifestazione, da alcuni definito maschilista. Il presidente di Cannes, Thierry Frémaux, si è affrettato a smentire su Twitter il presunto obbligo imposto alle donne di indossare scarpe con tacchi alti. Ma la precisazione non deve aver trovato la via della sala stampa,

    Continua »di Cannes 2015, Emily Blunt contro l’obbligo di tacchi alti sul tappeto rosso

Iscriviti ai blog

[X]

Come registrarsi

Passa su ogni sezione per registrarti usando i feed Aggiungi a Mio Yahoo o Feed RSS.

Yahoo Notizie offre tantissimi feed RSS che puoi leggere in Mio Yahoo o usando software per la lettura di news RSS di terzi. Fai clic qui per maggiori informazioni sui feed RSS e su come puoi utilizzarli con Yahoo Notizie.