I blog di Yahoo Cinema

  • Guarda il motion poster di 'Il canto della rivolta'

    Manca poco, pochissimo, e i fan degli Hunger Games potranno finalmente scoprire come andrà a finire la guerra tra l’intrepida Katniss Everdeen (Jennifer Lawrence), leader della ribellione dei Distretti di Panem, e il tirannico presidente Snow (Donald Sutherland), presidente di Capitol City: ‘Il canto della Rivolta - Parte 2” arriva nelle sale il prossimo novembre, ultimo capitolo di una saga che ha appassionato milioni di spettatori in tutto il mondo.

    Proprio a loro è dedicato il nuovo motion poster distribuito in Rete, in cui in poco più di 40 secondi viene riassunto il coraggioso percorso intrapreso da Katniss, da vincitrice della 74esima edizione dei Giochi a paladina della rivoluzione: in sovrimpressione l’ormai celebre logo della ghiandaia imitatrice, simbolo della ribellione, che spiega le ali e si libera finalmente dal giogo rompendo il cerchio di fuoco.

    Una breve ma intensa full immersion nel mondo distopico nato dalla penna di

    Continua »di Hunger Games: Il canto della Rivolta - parte 2, nel motion poster la ghiandaia spicca il volo
  • Film in tv stasera: "Inside Man"

    Inside Man PosterInside Man Poster(KIKA) - Sono già passati 9 anni da quando Spike Lee portava al cinema Inside man, questa sera in tv su Rete 4 alle 21.15, convincendo sia il pubblico che la critica con il suo thriller, che solo negli Stati Uniti ha incassato 88 milioni di dollari.

    Dirigendo un cast corale composto da attori stellari quali Clive Owen, Christopher Plummer, Denzel Washington, Williem Dafoe e Jodie Foster, il regista è riuscito a creare un’opera curata fin nei minimi dettagli, adrenalinica, intelligente e spiritosa.

    La trama: New York. Cinque rapinatori vestiti da imbianchini, guidati da Dalton Russell, un astuto ladro appassionato di filosofia, entrano nella Manhattan Trust, banca presieduta dal potente Arthur Case e prendono in ostaggio tutti i dipendenti e i clienti, obbligandoli ad indossare tute identiche alle loro.

    Il caso è affidato ai Detective Keith Frazier e Bill Mitchell ma ai due si aggiunge ben presto un'esperta in mediazioni internazionali, Madeline Whiter assoldata da Case stesso, che nel

    Continua »di Film in tv stasera: "Inside Man"
  • Zoë Kravitz, sul set la battaglia contro l'anoressia: "Non riuscivo a fermarmi"

    In The Road Within la vedremo nei panni di una 20enne con problemi di alimentazione: "Perdevo peso e mi si vedeva la cassa toracica"

    Zoë KravitzZoë KravitzZoë Kravitz è ritornata a parlare in pubblico della sua personalissima battaglia contro i disturbi alimentari. Intervistata da Complex, l'attrice, figlia di Lenny Kravitz e Lisa Bonet, ha spiegato la difficoltà incontrata nella preparazione al personaggio di Marie, la giovane anoressica e bulimica interpretata nel film The Road Within.

    La 26enne ha rivelato la freddezza con cui i suoi celebri genitori accolsero la sua scritturazione nella pellicola, timorosi che la loro unica figlia potesse cedere ai demoni che l'avevano perseguitata durante l'adolescenza.

    "Mi si vedeva la cassa toracica", ha dichiarato la star. "Continuavo a cercare di perdere altro peso per il film, ma non riuscivo a capire che ero già arrivata. Fermati! Mi sono spaventata".

    Alla premiére del film di Gren Wells, andata in scena lo scorso giugno a Los Angeles, l'attrice aveva rivelato di aver perso 9 chili in vista del primo ciak, nonostante sia naturalmente dotata di una costituzione esile. Come prevedibile, al

    Continua »di Zoë Kravitz, sul set la battaglia contro l'anoressia: "Non riuscivo a fermarmi"
  • Mad Max: Fury Road: la "follia" di Tom Hardy e Charlize Theron nel nuovo trailer

    Il regista Premio Oscar George Miller riporta in sala la sua visione di un'Australia in preda al caos: al cinema partire dal 14 maggio

    Mad Max: Fury Road, il poster con Charlize TheronMad Max: Fury Road, il poster con Charlize TheronC'è tutta la follia distopica di George Miller nel nuovo trailer di Mad Max: Fury Road. A 30 anni dalla fine della triologia originale, il regista Premio Oscar torna in sala con un nuovo capitolo della saga di Max Rockatansky, un reboot dell'universo post-apocalittico portato sul grande schermo negli anni '80.

    A giudicare dalle prime immagini, il film, la cui uscita in Italia è prevista per il 14 maggio 2015, promette di essere un concentrato di adrenalina pura, tanto che chi ha avuto l'occasione di vederlo in anteprima lo ha definito un'unica avvincente scena di inseguimento.

    Nel ruolo che trasformò Mel Gibson in una star internazionale troveremo Tom Hardy, l'attore inglese noto al grande pubblico per film com Warrior e Il cavaliere oscuro - Il ritorno. Sua compagna nella lunga fuga attraverso un'Australia in preda al caos sarà Furiosa, l'imperatrice guerriera interpretata da un'irriconoscibile Charlize Theron.

    Insieme, sullo sfondo di un deserto privo di ripari, dovranno vedersela

    Continua »di Mad Max: Fury Road: la "follia" di Tom Hardy e Charlize Theron nel nuovo trailer
  • Star Wars Celebration, il panel de Il Risveglio della ForzaStar Wars Celebration, il panel de Il Risveglio della ForzaGrandi notizie, da Walt Disney Italia, per gli appassionati della saga di Star Wars: il panel di “Star Wars: Il risveglio della forza”, in uscita nelle sale italiane il prossimo 22 aprile, sarà proiettato anche in Italia, in tre cinema selezionati.

    Dove? I cinema scelti sono il Cinema Arcadia (Melzo – MI), il Cinema Adriano (Roma) e il Cine UCI Casoria (Casoria – NA). L'evento avrà luogo a partire dalle ore 19 del 16 aprile. 

    Il panel sarà trasmesso in diretta da Star Wars Celebration, il più grande evento mondiale che si apre il 16 aprile ad Anaheim: a presentarlo saranno il regista J.J. Abrams e Kathleen Kennedy, con la presenza di ospiti speciali. Tutti i partecipanti all’evento riceveranno esclusivi gadget da collezione. Per partecipare seguite gli aggiornamenti sui canali Facebook e Twitter del film.

    Gli appassionati della saga che non parteciperanno a Star Wars Celebration di Anaheim potranno prendere inoltre parte agli eventi che si svolgeranno in 35 sale cinematografiche, tra

    Continua »di Star Wars Celebration, anche in Italia il panel de "Il risveglio della forza"
  • Into the woods, intreccio di fiabe nel film di Rob Marshall: la featurette in esclusiva

    Meryl Streep e Johnny Depp "cattivi" nell'adattamento cinematografico dell'omonimo musical di Broadway: in sala a partire dal 2 aprile

    Into the woods, Meryl StreepInto the woods, Meryl StreepInto the woods si appresta ad invadere le sale cinematografiche italiane. Diretto da Rob Marshall e basato sull'omonimo musical di Stephen Sondheim e James Lapin, il film sarà distribuito in 250 copie a partire dal 2 parile 2015.

     

    La pellicola è un'originalissima rivisitazione delle fiabe più amate dei fratelli Grimm, per l'occasione intrecciate in un'unica ed avvicente trama. Raramente un film può vantare un cast di talenti vasto come quello di Into the woods: da Meryl Streep a Johnny Depp, da Emily Blunt ad Anna Kendrick. E ancora, Chris Pine, James Corden e Tracey Ullman.

     

    Protagonisti di questa incredibile avventura, un Fornaio (Corden) e la moglie (Blunt), costretti ad aiutare una Strega (Streep) vittima di un maleficio per poter spezzare quello che lei stessa ha gettato su di loro. Si avventurano così nel bosco, alla ricerca degli ingredienti necessari per una pozione magica: qui incontreranno Cenerentola (Kendrick), in fuga dal Palazzo, Cappuccetto Rosso (Lilla Crawford),

    Continua »di Into the woods, intreccio di fiabe nel film di Rob Marshall: la featurette in esclusiva
  • Burt Ward e Adam West Burt Ward e Adam West (KIKA) - LOS ANGELES - "Kabow!": ai più giovani questa parola non dirà nulla, ma la generazione appena più matura non potrà non ricordare l'onomatopea che appariva sullo schermo, tra un pugno e l'altro, durante il telefilm degli anni '60 Batman, che vedeva Adam West protagonista nei panni, anzi nella tutina e nel mantello dell'eroe mascherato, e Burt Ward in quelli altrettanto mascherati ma più variopinti del suo fedele aiutante Robin.

    Rispetto agli ultimi film dedicati all'eroe anticrimine di Gotham City, che ci hanno regalato atmosfere e toni gravi e scuri, il telefilm conservata il tono più leggero del fumetto, l'originale da cui derivava, e quando terminò lasciò il vuoto nei suoi numerosissimi fan. Vuoto che però sarà presto colmato perché Adam West e Burt Ward torneranno a impersonare Batman e Robin in un film d'animazione che celebrerà i 50 anni del telefilm.

    Naturalmente, per sopraggiunti limiti di età, non vedremo West e Ward impegnati in atletiche scene di lotta: si

    Continua »di Adam West e Burt Ward ancora Batman e Robin in un film d'animazione
  • Christopher Reeve, la stroncatura del "cattivo" di Superman: "Era un idiota"

    L'attore Jack O'Halloran interpretò il kriptoniano Non nei primi due film originali incentrati sul supereroe della DC Comics

    Jack O'Halloran, negli anni '80 e oggiJack O'Halloran, negli anni '80 e oggill nome di Christopher Reeve, il noto attore scomparso nel 2004 dopo una lunga battaglia con la paralisi provocata da una caduta di cavallo, rimarrà per sempre legato al costume di Superman.

    Fra il 1978 e il 1987, l'interprete americano vestì i panni del supereroe della DC Comics in ben 4 film. La serie fu un successo di critica e pubblico e trasformò Reeve in una delle star più amate degli anni '80.

    A poco più di dieci dalla sua morte, si torna a scrivere e parlare dello sfortunato attore. L'occasione è la recente dichiarazione di Jack O'Halloran, che ha ricordato il celebre collega in termini tutt'altro che lusinghieri. Forse al grande pubblico il nome non suonerà familiare, ma chiunque abbia mai visto i primi due capitoli di Superman non potrà non ricordarselo nei panni di Non, il componente più bruto del terzetto di kriptoniani contro cui il supereroe è chiamato a confrontarsi.

    Christopher Reeve in SupermanChristopher Reeve in Superman"Christopher - ha spiegato O'Halloran - era un giovanotto. Superman era la prima cosa importante che

    Continua »di Christopher Reeve, la stroncatura del "cattivo" di Superman: "Era un idiota"
  •  

    In esclusiva per Yahoo una clip dal film ‘Cobain - Montage of Heck’, il documentario atteso nelle sale italiane il 28 e il 29 aprile, che il regista Brett Morgen ha definito“Una vera immersione nella vita di Kurt Cobain”.
    Un progetto ambizioso, che ha visto la luce anche grazie alla collaborazione della famiglia del frontman dei Nirvana, icona degli anni ’90 e inserito nella lista dei 100 migliori cantanti e chitarristi al mondo da Rolling Stone: la moglie Courtney Love e la figlia Frances Bean, che figura anche come produttrice, hanno messo a disposizione del regista il ricco archivio,  contenente filmati e scatti privati e registrazioni (tra cui anche una traccia inedita) che gli hanno consentito di mostrare ai fan una versione mai vista di uno dei personaggi più influenti degli anni ’90: “Gli archivi sono conservati in un deposito. Ho iniziato ad aprire le scatole, e ognuna conteneva una storia diversa”, ha spiegato Morgen nell'intervista diffusa dalla Universal, ricordando il

    Continua »di 'Cobain - Montage of Heck': una clip in esclusiva dall'attesissimo documentario che ricostruisce la vita del frontman dei Nirvana
  • Mulan, arriva il remake in live action

    Dopo il successo al botteghino di Cenerentola, la Disney ha avviato lo sviluppo di un nuovo rifacimento

    MulanMulanNon accenna a diminuire l'ondata di remake in live action dei classici della Disney. Dopo Maleficent e Cenerentola, che tante soddisfazioni sta dando in questi giorni al botteghino, il celebre studio americano ha dato vita ad un nuovo progetto che, nel giro di un paio di anni, potrebbe riportare sul grande schermo la rocambolesca storia di Mulan.

    Stando a quanto riportato dall'Hollywood Reporter, la Disney avrebbe infatti acquistato il nuovo adattamento della fiaba cinese firmato dalle sceneggiatrici Elizabeth Martin e Lauren Hynek. Sfortunatamente, è ancora troppo presto per conoscere il nome di chi siederà in cabina di regia e, soprattutto, dell'attrice che sarà chiamata ad interpretare la coraggiosa protagonista della pellicola. Voi per caso avete qualche idea?

    Uscito nelle sale nel 1998, il cartone animato originale fu un successo mondiale, con incassi che superarono i 300 milioni di dollari e una nomination agli Oscar ottenuata dalla colonna sonora di Matthew Wilder, David Zippel

    Continua »di Mulan, arriva il remake in live action

Iscriviti ai blog

[X]

Come registrarsi

Passa su ogni sezione per registrarti usando i feed Aggiungi a Mio Yahoo o Feed RSS.

Yahoo Notizie offre tantissimi feed RSS che puoi leggere in Mio Yahoo o usando software per la lettura di news RSS di terzi. Fai clic qui per maggiori informazioni sui feed RSS e su come puoi utilizzarli con Yahoo Notizie.