• Uno è una star di Hollywood pagata decine di milioni di dollari e da anni volto cinematografico dell'agente 007, mentre l'altro è un modello da 15 sterline l'ora. Loro sono Daniel Craig, mitico James Bond pronto a tornare sul set per il 24esimo capitolo del franchise, ed     Harry Craig, ovvero suo fratello, figlio di quel padre (Timothy James Craig) che abbandonò Daniel 4 anni dopo la nascita.

    Il Daily Mail britannico ha infatti raccontato la curiosa storia del 23enne fratellastro, riuscito a ritagliarsi una carriera come modello 'fetish'. Volto di servizi fotografici decisamente alternativi, il giovane Craig ha fino ad oggi fatto il barista part-time, per poi reinventarsi modello, con tanto di nudi alquanto espliciti.

    A fare rumore, neanche a dirlo,  la differenza salariale tra i due Craig. Perché se Daniel guadagnerà quasi 40 milioni di euro per girare i prossimi 2 capitoli di Bond, il povero Harry si deve accontentare di 20 euro l'ora, che aumentano a  30 per immagini più

    Continua »di Harry Craig, il fratello di James Bond è un modello “alternativo”
  • Liam Neeson: “Rifiutai il ruolo di James Bond!”

    (KIKA) - LOS ANGELES - Pochi attori possono vantare un biglietto da visita che recita: “Mi chiamo Bond, James Bond” e la maggior parte di loro farebbe carte false pur di presentarsi così sul grande schermo. Ma qualcuno ha detto no: Liam Neeson.Liam NeesonLiam Neeson

    L'attore irlandese, che venne candidato al premio Oscar per il film Schindler's List, ha infatti svelato come rifiutò il ruolo dell'agente segreto con licenza di uccidere su richiesta di quella che stava per diventare sua moglie, Natasha Richardson.

    "Successe circa una ventina di anni fa - ha raccontato Liam Neeson a Hull Daily Mail - venni fortemente corteggiato dalla casa di produzione dei film di James Bond. Ma Natasha, con la quale al tempo ero fidanzato, mi disse che se avessi accettato non mi avrebbe sposato. E io volevo sposarla, con tutto me stesso".

    Così, messo di fronte a un aut-aut da parte della futura moglie, l'attore irlandese rifiutò la corte serrata e il ruolo dello 007 tombeur de femmes andò a un altro attore irlandese, Pierce

    Continua »di Liam Neeson: “Rifiutai il ruolo di James Bond!”
  • Cate Blanchett e Amy Adams dal tatuatore dopo gli Oscar

    (KIKA) - LOS ANGELES - Dove vanno le star dopo la stancante e snervante cerimonia di consegna degli Oscar? Dal tatuatore.

    Cate Blanchett, Amy Adams, Darren Le GalloCate Blanchett, Amy Adams, Darren Le GalloUna con l'Oscar in mano, l'altra a bocca asciutta, Cate Blanchett e Amy Adams non hanno atteso neanche un secondo e appena uscite dal Dolby Theatre si sono fiondate da un celebre tatuatore a Hollywood, lo Shamrock Social Club.

    Mentre si sa per certo che la Blanchett si è fatta tatuare qualcosa, quasi sicuramente in onore della vittoria dell'ambita statuetta come miglior attrice protagonista per il film Blue Jasmine, per la Adams non ci sono conferme, se non le garze che sono state viste addosso al fidanzato Darren Le Gallo.

    Sebbene una delle donne più sexy del 2013 secondo GQ e la protagonista di American Hustle non abbiano mai condiviso la scena, potrebbero essersi avvicinate dopo il funerale di Philip Seymour Hoffman, morto per un mix di droga e alcol nella sua casa di New York lo scorso febbraio.

    Entrambe infatti avevano recitato con lui: la Blanchett in Il

    Continua »di Cate Blanchett e Amy Adams dal tatuatore dopo gli Oscar
  • (KIKA) – LOS ANGELES - Chi di voi non ha ammirato e invidiato gli spettacolari outfit sfoggiati dalle celebrity sul red carpet?

    Winona Ryder

    Pensate che siano tutti modelli costosissimi? Alcuni sono decisamente a buon mercato, parola di Winona Ryder.

    La protagonista di Edward Mani di Forbice ha infatti dichiarato alla rivista Red di essere una grande appassionata di moda, ma che la cosa non implica spendere e spandere per abiti e accessori: “Una volta sul red carpet degli Oscar ho indossato un abito che ho pagato 10 dollari,” confessa, aggiungendo di avere una grande passione per gli abiti vintage e che è assidua frequentatrice di saldi e vendite promozionali. Senza dimenticare quella volta che venne accusata addirittura di rubare da Marks & Spencer: dalla moda low cost alla moda no cost (ma con denuncia)!

    Winona Ryder è una consumatrice davvero assennata e talmente indifferente ai dettami del fashion da indossare più volte lo stesso outfit: “Lo so che il riciclo è out, ma non capisco perché non

    Continua »di Winona Ryder: alta moda? Ma se agli Oscar ho indossato un abito da 10 dollari!
  • Jane Fonda: “Mi è rimasto così poco tempo da vivere”


    (KIKA) - LOS ANGELES - 76 anni e non sentirli: nessuna definizione meglio di questa si addice a Jane Fonda, attrice pluripremiata e attivista politica. Che però, con l'avanzare dell'età, si scopre più emotiva...

    L'indimenticata Barbarella cinematografica è sempre in forma e se fisicamente le 76 primavere si vedono fino a un certo punto, dal punto di vista emotivo invece si fanno sentire, eccome. L'attrice in una recente Jane Fonda nelle vesti di Barbarellaintervista ha espresso la propria preoccupazione legata al momento in cui la sua vita dovrà finire: "Mi è rimasto così poco tempo!", ha esclamato la star. Ma nonostante la sua paura di morire, Jane Fonda riconosce anche la bellezza dell'invecchiamento, che le fa apprezzare le piccole cose. "Sono diventata più emotiva, mi emoziono pensando agli orsi polari, alle farfalle Monarca; mi commuovo pensando ai bambini che nessuno vuole...", ha spiegato Jane Fonda in un blog.

    Volete un caso più puntuale? L'attrice ha raccontato di essere stata invitata al baby shower di Kerry

    Continua »di Jane Fonda: “Mi è rimasto così poco tempo da vivere”

  • (KIKA) – LOS ANGELES – Jennifer Lawrence novella Stakanova? Fino a oggi è stato così, ma da adesso… si cambia: l’attrice sarebbe pronta ad allontanarsi per ben un anno da Hollywood.

    Chi lo dice? Lo sostiene il produttore cinematografico Harry Weinstein, che al tabloid britannico The Sun avrebbe confidato quello che, evidentemente, in precedenza, l’attrice americana avrebbe confidato a lui.

    Jennifer Lawrence ha solo 23 anni ma una filmografia ben nutrita e un palmarés di tutto rispetto: il ruolo nel film Il lato positivo le è valso l’Oscar come migliore attrice protagonista lo scorso anno, per esempio, ma la partecipazione al film, sempre secondo Weinstein, è stata solo una goccia nel mare.

    Jennifer è troppo gentile - sostiene il produttore - e fa favori alle persone, come impegnarsi a girare American Hustle quando invece avrebbe potuto riposarsi. E prima ancora, ha firmato per Hunger Games quando era molto giovane e non immaginava certo quanto la saga avrebbe dominato la sua vita. Ma

    Continua »di Jennifer Lawrence pronta a un anno sabbatico lontana da Hollywood?
  • E’ morto Philip Seymour Hoffman: presunta overdose

    Philip Seymour Hoffman è morto all’età di quarantasei anni a causa di un’apparente overdose.

    Philip Seymour-Hoffman-09102013

    L’attore originario di New York è stato trovato senza vita nella vasca da bagno del suo appartamento con una siringa conficcata nel braccio.

    Hoffman era uno dei talenti maggiormente apprezzati dal mondo della critica cinematografica. Il talento cristallino dimostrato in più occasioni con film del calibro di Truman Capote nel film Truman Capote - A sangue freddo e La 25esima Ora ne avevano fatto una colonna del mondo del dimena mondiale. Boogie Nights, Il grande Lebowski, Happiness Magnolia, Il talento di Mr. Ripley, Quasi famosi, Ubriaco d’amore, Red Dragon, The Master e the Hunger Games, che avrebbe dovuto terminare in futuro, sono solo alcuni dei lavori dell’interprete.

    Tra i numerosi interessi di Hoffman c’era anche il teatro, nel 2000 si è aggiudicato Tony Award come migliore attore da palcoscenico.

    L’attore lascia tre figli: Cooper Alexander, Tallulah e Willa, avuti dalla costumista Mimi

    Continua »di E’ morto Philip Seymour Hoffman: presunta overdose
  • George Clooney vuota il sacco su Brad Pitt e Sandra Bullock

    (KIKA) – LOS ANGELES – Cos’ha di bello l’amicizia? Che gli amici sanno tutto di noi e ciò nonostante ci amano. Ma a volte, ci sg-amano, raccontandoli in giro a destra e a manca, soprattutto alla stampa. Così ha fatto George Clooney con i suoi amici Sandra Bullock e Brad Pitt.George Clooney e Sandra BullockGeorge Clooney e Sandra Bullock

    Chi immagina che l’affascinante George e Sandra Bullock siano amici per la pelle non sbaglia. Lui parla benissimo della sua collega sul set di Gravity, cui è legato “da quando eravamo attori alle prime armi. Uno pensa che, dal vero, gli attori siano diversi da come sono sullo schermo, ma lei è proprio così come appare. È una persona fantastica, peccato che beva un po’ troppo!” Ma quanto troppo? “A volte è difficile tenerla in piedi,” ammette Clooney. Sarà vero?

    Se Sandra Bullock passa per avvinazzata, Brad Pitt è invece un gran burlone, di quelli che architettano scherzi crudeli. Come quando, mentre giravano Ocean’s Twelve sul Lago di Como, il compagno di Angelina Jolie, fece circolare un volantino in cui si

    Continua »di George Clooney vuota il sacco su Brad Pitt e Sandra Bullock
  • Espresso - Martin ScorseseUn numero speciale con 14 lettere d'autore dedicate ai propri figli. Così l'Espresso ha voluto iniziare il 2014, pubblicando tra le tante lettere pregne di significato anche quella firmata Martin Scorsese, intitolata "Accendi la luce che è in te" e dedicata alla figlia Francesca. L'ultima figlia, avuta dal quinto matrimonio con Helen Morris e già attrice in suoi due film. The Departed e The Aviator.

    Una terza figlia preceduta dalle nascite di Catherine, avuta dalla prima moglie Laraine Marie Brennan; e Domenica Cameron-Scorsese, avuta dalla seconda moglie Julia Cameron. Una vita fatta di donne, lasciate, sposate e cresciute, con l'ultima di queste così 'omaggiata'. Attraverso consigli paterni e legati al futuro, a un futuro cinematografico che per Francesca potrà essere roseo, visto il cognome che con forza porta sulle spalle. E che a breve, grazie agli Oscar che andranno in onda a marzo, potrebbe essere onorato da una seconda statuetta, firmata The Wolf of Wall Street.

    Ma nell'attesa,

    Continua »di Martin Scorsese scrive alla figlia Francesca, ‘luce dei suoi occhi’
  • Britney Spears vuole tornare a recitare

    (KIKA) – LAS VEGAS – La musica non è abbastanza per Britney Spears: la principessa del pop ha infatti lasciato intendere che tra i suoi progetti c’è quello di tornare al cinema. Non in sala, va da sé, ma davanti alla macchina da presa.

    Britney SpearsBritney Spearss

    Si sa che il Capodanno è il momento giusto per fare buoni propositi per l’anno che arriva, e ovviamente il proposito di Britney Spears fa un baffo ai nostri, comuni e limitati. Non paga della fulgida esperienza artistica in Crossroads, di undici anni fa, l’ex signora Federline ha dunque in animo di ri-darsi al cinema.

    Mi piacerebbe tanto tornare a recitare, penso che sarei brava, magari in un film comico”. E prima che qualcuno possa insinuare che con Britney protagonista anche un film drammatico potrebbe prendere una piega diversa, la nostra aggiunge che quest’anno le è piaciuto molto Come ti spaccio la famiglia e che in generale “adoro Jennifer Lopez”. Con modelli come questi, come pensare di fallire?

    Bisogna dire però che ci vorrà un po’ di tempo

    Continua »di Britney Spears vuole tornare a recitare

Impaginazione

(518 articoli)

Ultimi post

Altri post >>