Kristen Stewart salta la premiere di "On the road": adesso si vergogna

Kristen StewartKristen Stewart (KIKA) - LOS ANGELES  - Kristen Stewart non presenzierà alla prima londinese di On the road del prossimo 16 agosto a causa dello scandalo che l'ha vista coinvolta alcune settimane fa. La protagonista di Twilight, infatti, era stata fotografata tra le braccia del regista di Biancaneve e il Cacciatore Rupert Sanders, che per altro è sposato con l'attrice Liberty Ross,  impegnata sullo stesso set e madre dei suoi due figli.

"Kristen si vergogna troppo di quello che è accaduto e non vuole mostrarsi in pubblico, è troppo presto - ha dichiarato un amico della ragazza al sito americano Radar Online -  è molto fiera del suo lavoro sul set. E' cresciuta leggendo Kerouac ed è per questo che ha sempre sognato di prendere parte a questo film". A mettere in difficoltà l'attrice sarebbe anche la serata vera e propria, poiché dovrebbe posare davanti ai fotografi con Tom Sturridge, co-protagonista nonché uno dei migliori amici di Robert Pattinson.

Su omg! Notizie e foto su Kristen Stewart

Uno scandalo che sta tenendo con il fiato sospeso i tanti fan della coppia più famosa di Twilight: l'ammissione delle colpe dei due fedifraghi e le scuse verso i reciproci partner erano arrivate subito, poco dopo la pubblicazione su Us Magazine  e la diffusione in rete di quelle foto, ma questo non è bastato a scongiurare la crisi. L'ex vampiro di Twilight ha lasciato la casa di Los Angeles, dove viveva con Kristen, e le sua fan hanno iniziato a darsi man forte in rete per boicottare le pellicole della ragazza.

L'ultima delle motivazioni che starebbe inducendo la Stewart a mancare la prima, infatti, è proprio questo: la Stewart teme che  la sua presenza possa ostacolare il successo del film ai botteghini.

Ultimi post

Altri post >>