Che fine ha fatto l'Imperatrice Bambina di La storia infinita?

Solo su Yahoo!
"Che fine hanno fatto?": la
rubrica che ogni settimana indaga sui personaggi - icona di cui hai perso le tracce.

Tami Stronach nel ruolo della Principessa BambinaIn molti ricordiamo l'insopportabile musetto dell'Infanta imperatrice, nella sua Torre d'avorio, nella film "La storia infinita" di Wolfgang Petersen (regista di blockbuster ma capace anche di titoli notevoli come U-Boot 96). Tami Stronach era solo una bambina quando recitava la parte della sovrana assoluta del regno di Fantàsia. Una regina che non esercitava in alcun modo il proprio potere lasciando che ogni creatura del suo regno, buona o malvagia, potesse svolgere liberamente la propria esistenza, che lei non giudicava. Una specie di nemesi per lei che è nata a Teheran da padre scozzese e madre israeliana, e costretta a scappare dal paese insieme alla famiglia in seguito alla rivoluzione che nel 1979 trasformò la millenaria monarchia persiana in una Repubblica islamica.

CHE FINE HANNO FATTO? SCOPRI DOVE SONO FINITI I PERSONAGGI CHE HAI AMATO

Tami era al suo debutto nel film che nel 1984 sbancò letteralmente il botteghino adattando l'omonimo libro di Michael Ende. Mai carriera fu più breve perché per una scelta dei genitori, che pure l'avevano indirizzata verso il primo ruolo cinematografico, dovette smettere di recitare per evitare i pericoli che gli attori bambini, nel cinema e nella TV, possono talvolta correre. Quindi nessun'altra apparizione sul grande schermo per Tami che, tuttavia, non ha chiuso il proprio estro creativo nel cassetto. Erano, infatti, numerosi i talenti della bimba che nel frattempo si era trasferita negli Stati Uniti. Sapeva cantare (due sono le sue interpretazioni nell'album che faceva da colonna sonora al film) e sapeva muoversi bene. Tanto da fare della danza la sua unica passione e diventare, in breve, membro di un importante corpo di ballo newyorkese, la Neta Dance Company, cui si è unita nel 1996.

Le sue capacità l'hanno spinta a creare coreografie che ha messo in scena a New York con la sua compagnia chiamata Tami Stronach Dance e, dal 2006, in tour in alcuni paesi anglofoni e principalmente Inghilterra e Australia. Il suo ultimo progetto risale al 2007 ed è intitolato Mother Tongue, ma ultimamente è molto occupata dal suo primogenito che ha compiuto un anno in gennaio.

Stefano D'Andrea

Scopri che fine ha fatto Mister Crocodile Dundee

Scopri che fine ha fatto lo spazzacamino di Mary Poppins

Scopri che fine hanno fatto i bebè famosi!

Ultimi post

Altri post >>