Christian Bale: Batman che soffre di claustrofobia?

Christian BaleCon quest'ultimo capitolo della saga del Cavaliere Oscuro, Christian Bale dismetterà la tuta di Batman. Un abito di scena con il quale l'attore ha avuto un rapporto molto complesso. "La prima volta che l'ho indossata era a un provino" ha raccontato nella conferenza stampa del film "era quella del film con Val Kilmer". L'ha indossata e ha pensato: "Oddio non riesco a respirare". Pare che in questo primo contatto, Bale abbia avuto un vero effetto claustrofobico, quasi una crisi di panico.

GUARDA LO SPECIALE SU IL CAVALIERE OSCURO

Superato un inizio difficile, Bale ci ha messo venti minuti per capire che lui doveva diventare Batman, che quello era il suo destino. Tre film dopo, quella tuta per lui è diventata il simbolo della svolta per la sua carriera."Con gli anni, è anche diventata molto più comoda e facile da indossare", ha spiegato. Dopo l'ultima scena dell'ultimo film, con Anne Hathaway, ha chiesto di rimanere solo con la tuta per altri 20 minuti, gli stessi che gli ci erano voluti per accettare. "Mi sentivo molto orgoglioso di quello che eravamo riusciti a fare, volevo assaporare il momento".

Il ritorno del cavaliere oscuro uscirà il 20 luglio negli Stati Uniti e a fine agosto in Italia. E' il capitolo con cui il regista Christopher Nolan chiuderà la trilogia iniziata con Batman Begins e proseguita con il Cavaliere Oscuro. Tra le new entry, oltre a Catwoman / Anne Hathaway ci sarà anche un cattivissimo Tom Hardy.

Ultimi post

Altri post >>