Il comandante e la cicogna: clip in esclusiva

Silvio Soldini torna finalmente al cinema con Il comandante e la cicogna, dal 18 ottobre in sala e quest'oggi presentato da sinossi ufficiale, locandina e una clip in anteprima, in esclusiva per noi di Yahoo!.

Ricchissimo il cast, composto da Valerio Mastandrea, Alba Rohrwacher, Giuseppe Battiston, Luca Zingaretti, Claudia Gerini, Maria Paiato, Michele Maganza, Giselda Volodi, Luca Dirodi, Giuseppe Cederna, Fausto Russo Alesi e Serena Pinto, per un titolo che riporta Soldini al genere che l'ha reso celebre, ovvero quello della 'commedia', solare e a tratti surreale.

12 anni dopo il boom di Pane e tulipani, 9 David di Donatello, 5 Nastri d'Argento e 6 Ciak d'Oro, il regista prova a cambiare, con "una vicenda poetica e surreale, con sfumature che poco si vedono nel nostro cinema". Queste le sue prime parole, rilasciate a La Stampa un anno fa, per poi continuare:

"Volevo scrivere un musical. Vengo da due film realistici e avevo bisogno di commedia e di ironia. Ma le idee che mi venivano non mi piacevano. Allora ho pensato: "Ma al di là della forma che poi prenderà, io che voglio raccontare?". La situazione in cui siamo, la classe politica che ci ha trascinato nel fango. Uscire per andare verso il bello, il fantasioso, usando elementi della realtà mischiati a quelli irreali per rendere credibile ma divertente tutta la storia".

GUARDA UNA CLIP ESCLUSIVA PER YAHOO! CINEMA, CON ALBA RORHWACHER E GIUSEPPE BATTISTON

Il comandante e la cicogna - clip in esclusivaUna commedia poetica e surreale firmata da Silvio Soldini, con Valerio Mastandrea, Claudia Gerini e Alba Rohrwacher. Ecco una clip in anteprima esclusiva per Yahoo! Cinema

In sala tra una settimana esatta, Il comandante e la cicogna proverà a raccontare tutto questo:

Leo è un idraulico che ogni giorno affronta l'impresa di crescere due figli adolescenti, Elia e Maddalena, dividendosi tra il lavoro con l'aiutante cinese Fiorenzo e le incombenze di casa ‐ dove la moglie Teresa, stravagante e affettuosa, compare e scompare. Diana è un'artista sognatrice e squattrinata che ‐ in attesa della grande occasione della sua vita ‐ fatica a pagare l'affitto. Suo proprietario di casa è Amanzio, originale moralizzatore urbano che ha lasciato il lavoro per un nuovo stile di vita e che in una delle sue crociate conosce Elia, con il quale stringe una stramba amicizia. Leo e Diana s'incontrano da Malaffano, un avvocato strafottente e truffaldino. Leo capita nel suo studio quando scopre che la figlia è protagonista suo malgrado di un video erotico su internet, Diana è già da un po' che passa lì le sue giornate, costretta per necessità economiche ad affrescare una parete, assecondando le ridicole manie di grandezza dell'avvocato. Le loro storie s'intrecciano in una città emblema del nostro tempo, sotto lo sguardo severo e ironico delle statue di Garibaldi, Verdi, Leopardi, che dai loro piedistalli ‐ da dove ne hanno viste tante ‐ commentano le sorti di un'Italia alla deriva. E tuttavia qualcuno continua a sognare e a sperare: come Elia, che insegue il volo di una cicogna, simbolo di rinascita e occasione di un nuovo inizio anche per Leo e Diana.

GUARDA IL TRAILER DEL FILM:

Il comandante e la cicognaTrailer italiano



Ultimi post

Altri post >>