Michael J. Fox torna in tv dopo 10 anni

foxHa deciso di tornare. Perché, dopotutto, quello è il suo mondo. E perché non vuole arrendersi. A distanza di dieci anni dall'addio al piccolo schermo, Michael J. Fox riapparirà in tv. Nonostante il morbo di Parkinson che i medici gli avevano diagnosticato nel 1991 e che, nel 2002, lo aveva costretto alla sua sofferta decisione di interrompere la carriera.

Ha il Parkinson: il detective di "Roger Rabbit" annuncia il ritiro

L'attore, famosissimo per il celebre 'Ritorno al futuro' del 1985 (seguito dai capitoli II e III del 1989 e 1990) e 'Voglia di vincere' del 1985, sarà il protagonista di una commedia prodotta dalla Sony Pictures Television. Un ritorno alle origini, visto che Michael J. Fox ottenne anche un grande successo televisivo negli anni '80 con la sitcom 'Casa Keaton' e, più tardi, con la serie 'Spin City', che gli regalò quattro Golden Globe, due Screen Actors Guild Award e un Emmy. Le riprese dovrebbero partire a breve, mentre la serie sarà pronta nel 2013.

Ritorni e addi: il dottor Bollore lascia Grey's Anatomy

Un progetto segreto, nelle intenzioni ei produttori, ma una fonte anonima ha rivelato al sito Vulture che il nuovo programma è ormai sicuro. Nessun commento ufficiale da parte del portavoce di J. Fox e nemmeno dalla stessa Sony. Ma i siti specializzati di Oltreoceano danno credito all'indiscrezione. Tutti, insomma, sperano nel ritorno di Michael.

L'addio di Ronn Moss a Beautiful: come uscirà di scena Ridge?

Ultimi post

Altri post >>