I personaggi di E.T. l’extraterrestre che fine hanno fatto?

Che fine avesse fatto Henry Thomas, il piccolo protagonista di "E.T. L'extraterrestre" diventato musicista di medio successo, era stato svelato già qualche tempo fa ma l'universalmente noto film di Steven Spielberg compie 30 anni (per la gioia di chi immagina una nuova edizione restaurata e in alta definizione, o magari in 3D, e per la malinconia di chi si ricorda esattamente quando l'ha visto per la prima volta, e vede i segni del tempo che passa) ed è quindi corretto celebrarlo come si deve, cercando per esempio dove sono oggi i suoi protagonisti.

CHE FINE HA FATTO HENRY THOMAS, IL PROTAGONISTA DI E.T.? SCOPRI DI PIU'

Drew Barrymore
, innanzitutto, la piccola Gertie, nipote dal famoso attore John Barrymore e, anche lei, oltre a Henry, piccola rivelazione del film.
Henry Thomas, Robert MacNaughton e Drew Barrymore nel 1982Continuò con una serie di ruoli in commedie per ragazzini, fino all'età in cui decise di darsi alla droga e all'alcol (iniziò a 10 anni). Dopo la disintossicazione, e dopo aver posato nuda per Playboy, ha lavorato in film di livello, da "Donnie Darko "Confessioni di una mente pericolosa, per trovare il successo planetario con "Charlie's Angels", di cui fu anche produttrice. Madrina del figlio di Kurt Cobain e con due divorzi alle spalle, continua a destare scandalo senza risultare mai antipatica. Si è recentemente sposata, bene, con il figlio dell'ex CEO di Chanel, ed è in dolce attesa.

Robert MacNaughton,
che interpretava Michael, il fratello maggiore di Elliott strappò qualche contratto per delle serie tv fino al 1987. Da allora fa il postino a Phoenix.

Pat Bilon era la persona di bassissima statura che interpretava E.T ed era costretto a indossare un costume che pesava esattamente quanto lui. È morto poco dopo la fine delle riprese per una polmonite.

Erika Eleniak era la ragazza che Elliot bacia a scuola. Non era una protagonista principale della pellicola ma è rimasta impressa a molti e ha avuto una carriera poco varia ma molto fortunata, diventando una delle beniamine di Baywatch.

La mamma di Elliott, Mary, era interpretata da Dee Wallace, la cui carriera si è sviluppata nel mondo dell'horror. La sua fama deriva soprattutto del remake di "Halloween" diretto da Rob Zombie.

Carlo Rambaldi, mago degli effetti speciali, non è un attore ma le sua creature lo sono, e così chiediamoci dove sia oggi l'inventore e realizzatore di E.T. (come di Alien, e mille altri personaggi fantastici, oltre che del manichino realmente usato dai magistrati per simulare, in sede di investigazione, la caduta dell'anarchico Pinelli). Vicino ai 90 anni si gode la sua pensione facendo qualche consulenza e partecipando come giurato a qualche festival cinematografico. È membro del Comitato d'Onore dell'Ischia Film Festival e dell'Accademia Act Multimedia di Cinecittà.

Stefano D'Andrea

Ultimi post

Altri post >>