Remake all’orizzonte per Videodrome

videodromeUna delle cose che Hollywood ci ha insegnato da molto tempo e con ancora più forza negli ultimi anni è che non esiste il concetto di rispetto. Qualsiasi titolo, per quanto ritenuto storico, esemplare e importante può essere suscettibile di rifacimento se i contabili prevedono un adeguato margine di guadagno.

Ecco quindi che toccherà anche, con buona probabilità, a un film che è nel cuore di chiunque ami determinati concetti e visioni fra fantascienza e horror, fra immaginazione e i peggiori timori ormai divenuti realtà: Videodrome.

La notissima pellicola di David Cronenberg verrà rifatta e i nomi cui è stata affidata la missione fanno ancora più ridere (o disperare, a seconda delle vostre inclinazioni) di quanto ci si potesse aspettare.

A riscrivere la sceneggiatura è stato chiamato Ehren Kruger, noto ai più per aver partorito i copioni di Transformers 2 e 3 (ma non temete, è al lavoro anche sul quarto episodio) mentre a dirigere il tutto ci penserà Adam Berg, forte del suo curriculum che annovera alcuni spot televisivi, il più famoso dei quali vi riportiamo a fondo post.

Kruger ha già fatto sapere che "modernizzerà" il concetto di fondo e la storia, ci metterà dentro le suggestioni derivanti dalle moderne nano-tecnologie per trasformare Videodrome in un potente mix di fantascienza, azione e thriller.

Un tempo ci si poteva anche scandalizzare, ora rimane solo da sorridere e reagire nell'unico modo possibile di fronte all'industria cinema: consumare o non consumare il prodotto.
Decidete voi, fra poco la nuova carne sarà servita per l'ennesima volta, forse un po' scotta e scondita…

Ultimi post

Altri post >>