Rocco Papaleo in Sardegna per girare il nuovo film: “Cercansi attori senza accento sardo”

Rocco PapaleoUna polemica sta travolgendo Rocco Papaleo, che sta girando il suo ultimo film, Una piccola impresa meridionale, a Cabras, in Sardegna. Il regista lucano ha messo in giro un annuncio che ha offeso molto la regione che sta ospitando le sue riprese: "Cercansi attori senza accento sardo".

SANREMO, UN DISCO, UN LIBRO E UN NUOVO FILM: E' L'ANNO DI PAPALEO?

Il primo a lanciarla è stato l'ex sindaco di Cabras, Efisio Trincas, spesso agitatore di battaglie per la tutela della cultura sarda: "Allora è meglio che il suo film lo giri in Calabria, con tutto il rispetto per i calabresi, voglio ricordare che lo stesso Papaleo nella pubblicita' che vediamo e ascoltiamo anche in questi giorni ha un forte accento: significa che dovrebbero escludere anche lui?".

Sul web la polemica è subito partita, a spegnerla ci ha provato l'attuale sindaco di Cabras: il regista sta cercando comparse per un film ambientato in una generica regione del Sud, per questo ha bisogno di attori che non marchino in modo troppo netto la propria origine sarda. "Solo esigenze di copione" insomma. Ma la contestazione, soprattutto su Facebook, non si è placata.

Anche lo stesso Papaleo, in un'intervista Videolina, ha spiegato che "non ho nulla contro l'accento sardo anzi sono appassionato della Sardegna e della sua gente. Ormai tutti i miei attori principali sono di origine pugliese-lucana. Il film e' ambientato in un luogo, diciamo un meridione generico, e quindi piu' o meno avra' questo suono un misto di pugliese e lucano. Quindi e' chiaro che intorno devo avere accenti non troppo diversi".

IL TRAILER DI BASILICATA COAST TO COAST
:

Ultimi post

Altri post >>