Sinister: un trailer senza parole che lascia senza fiato!

sinister_Ethan-Hawke_poster_locandinaLa ricetta del cosiddetto found footage movie è di solito molto semplice ed efficace: si usano frammenti di filmati ritrovati dal protagonista, filmati che possono essere la quasi totalità dell'opera o che semplicemente innescano altri fatti.
Ciò da un lato assicura una migliore gestione del budget di solito limitato e d'altro canto permette di ottenere visioni disturbanti e momenti horror di rara efficacia, pur non essendo un risultato garantito.

Questo sottogenere ci ha regalato nel tempo parecchi titoli, da Cannibal Holocaust a The Blair Witch Project, da Paranormal Activity a Cloverfield e poi ancora REC, Quarantine, Troll Hunter, The Devil Inside e tanti altri.
Sinister si aggiunge quindi a questo folto gruppo e lo fa in maniera leggermente diversa, sia per quanto riguarda le scelte di cast che per quel che concerne il trailer.

La trama è più o meno quella comune a molte pellicole di questo tipo, con uno scrittore che trova in casa una scatola contenente parecchi filmati amatoriali che ritraggono atti atroci ed efferati: da quel momento la sua vita e quella della sua famiglia saranno in pericolo…

Il trailer ha un certo fascino anche grazie al fatto che non contiene scene con dialoghi e si basa tutto su un uso molto efficace del rumore, particolare anche la scelta del protagonista, ovvero Ethan Hawke.
Di solito nei found footage non vengono impiegati volti molto noti, proprio per aumentare il senso di realismo e non distrarre il pubblico, ma in questo caso è stato scelto un attore piuttosto famoso e il risultato sembra piuttosto buono.

Sinister terrorizzerà le sale statunitensi a partire dal 12 ottobre.

Ultimi post

Altri post >>