Spunta un lupo per Martin Scorsese e Leonardo DiCaprio

Wolf_Wall_Street_DiCaprio_Martin_Scorsese_posterDopo Wall Street 2 di Oliver Stone e il più recente Margin Call in uscita a maggio anche nelle sale italiane, il mondo della Borsa e dell'alta finanza, con i suoi scandali, raggiri e truffe sembra interessare sempre di più le major e ne è conferma anche The Wolf of Wall Street, il prossimo film di Martin Scorsese con Leonardo DiCaprio quale protagonista principale.

The Wolf of Wall Street è invece un progetto che gira da tempo per Hollywood e che interessava Scorsese già qualche tempo fa. In seguito il regista scelse di occuparsi di Shutter Island e Hugo Cabret e per un po' The Wolf of Wall Street sembrò incuriosire Ridley Scott.
Ora la sceneggiatura di Terence Winter, basata sull'autobiografia di Jordan Belfort, è definitivamente tornata nelle mani di Martin Scorsese.

La pellicola narra delle gesta di Jordan Belfort, per lungo tempo noto, ricco e potente broker di Wall Street ma che ne è stato in seguito escluso a vita nel 1994 ed è quindi andato in prigione per riciclaggio e frode. La biografia narra, oltre delle sue varie azioni legali e illegali in Borsa, anche della gioventù turbolenta e del frequente abuso di droga.

Le riprese cominceranno a New York nel mese di agosto e Scorsese sembra proprio la persona adatta per narrare le gesta di questo criminale, così come DiCaprio pare l'attore in grado di dar vita a un personaggio memorabile.
Si tratta del quinto film che vede collaborare film maker e attore, un sodalizio fra i più duraturi e proficui del cinema degli ultimi anni.

Ultimi post

Altri post >>