Notizie dal Festival Internazionale del Film di Roma 2012

  • I due soliti idioti Poster

    I due soliti idioti Poster

    (KIKA) - Due "Idioti"molto intelligenti.

    Sono loro le nuove star made in Italy e sono loro i nuovi "divi" italiani. È bastato vedere come sono stati accolti sul red carpet del Festival di Roma nel 2012, dove erano andati per presentare I Due Soliti Idioti, che rivedremo stasera in TV su Italia 1. Urla, applausi, richieste di autografi, il pubblico era letteralmente in delirio.

    Perchè i soliti idioti, alias Francesco Mandelli e Fabrizio Biggio raccontando la realtà italiana contemporanea attraverso le loro "maschere", sono diventati un vero e proprio fenomeno di culto, soprattutto tra i più giovani.

    Stasera alle 21.10 su Italia 1 andrà in onda il secondo lungometraggio del duo comico, mentre il 19 marzo arriverà in sala il terzo capitolo.

    Per il due si tratta di un ulteriore passo avanti, in quanto oltre ad essere attori e scenggiatori, debuttano alla regia insieme a Martino Ferro.

    Il film si intitolerà La solita commedia - Inferno, e come dice Mandelli sarà costruito a sketch: "Gli alt

    ...Continua »

  • Debutta il 27 novembre nelle sale italiane la nuova pellicola firmata dal regista di 'Billy Elliot' e 'The Hours': protagonisti tre veri "meninos de rua" alle prese con un mistero

    Dopo aver raccontato con passione e delicatezza le aspirazioni del piccolo ballerino Billy Elliot e aver portato sul grande schermo Virginia Woolf, Stephen Daldry è tornato dietro la macchina da presa per ‘Trash’, una favola di denuncia ambientato nelle favelas di Rio, che alla scorsa edizione del Festival di Roma ha incantato la critica e vinto il premio del pubblico.

    Trash - I giovani attori del film

    Trash - I giovani attori del film



    In arrivo nelle sale italiane il prossimo 27 novembre, ‘Trash’ è tratto dall’omonimo romanzo di Andy Mulligan e racconta la storia di Rafael (Rickson Tevez), Gardo (Luis Eduardo) e Rato (Gabriel Weinstein), tre giovani amici che trascorrono i loro giorni tra i rifiuti e le palafitte erette nella parte più povera di Rio de Janeiro, costretti a guardarsi le spalle dalla brutalità delle forze di polizia e abituati a guadagnarsi da vivere scavando nei rifiuti.

    Proprio durante una di queste spedizioni, i ragazzi trovano un portafoglio dietro cui si nasconde un mistero che faranno di tutto per svelare: minacciati da un pericolo

    ...Continua »

  • L'ultima interpretazione dell'attore: un action thriller basato sul romanzo "Yssa il buono" di John le Carré

    L'ultimo film di Philip Seymour Hoffman

    L'ultimo film di Philip Seymour Hoffman

    "La spia - A Most Wanted Man", in uscita oggi giovedì 30 ottobre, è “un film che parla dell’autunno della nostra umanità”, nelle parole del suo regista Anton Corbijn: basato sul romanzo "Yssa il buono" di John le Carré, è ambientato tra Amburgo e Berlino e ruota intorno a un misterioso uomo in fuga, un banchiere britannico (Willem Dafoe), una giovane avvocatessa idealista (Rachel McAdams) e il capo di una unità di spionaggio tedesca (Hoffman) che indaga sul terrorismo di matrice islamica.

    In questa scena tratta dal film che vi presentiamo in esclusiva vediamo Philip Seymour Hoffman, nella sua ultima interpretazione sul grande schermo, nel ruolo della spia, e la bravissima Rachel McAdams che sta tendendo una trappola molto pericolosa...


    Durante il Festival di Roma abbiamo potuto incontrare Willem Dafoe e il regista Anton Corbijn, che ci hanno parlato del film e ci hanno lasciato un ricordo del compianto Hoffman, deceduto lo scorso 2 febbraio per eccesso di droga.

    "Non penso di voler ridur

    ...Continua »

  • L'omaggio alla pellicola cult con Massimo Troisi e Maria Grazia Cucinotta in occasione dei 20 anni dall'uscita

    Massimo Troisi ne Il Postino

    Massimo Troisi ne Il Postino

    Dopo essere stato ricordato durante il Festival del Cinema di Roma, in occasione del ventesimo anniversario dell’uscita del film cult "Il Postino", Warner Bros Entertainment Italia ha restaurato e reso disponibile la pellicola in Blu-ray, dvd e digital download a partire dal 29 ottobre 2014.

    Basato sul romanzo Il Postino di Neruda Skarmeta, il film di Micheal Radford è la commovente storia dell’amicizia nata tra Mario Ruoppolo (Massimo Troisi), il postino di una piccola isola delle Eolie, e il grande poeta cileno Pablo Neruda (Philippe Noiret), esiliato in Italia negli anni Cinquanta. Grazie a lui Mario imparerà l’arte della poesia con l’obiettivo di conquistare la bella Beatrice (Maria Grazia Cucinotta).

    Le riprese terminarono 12 ore prima della prematura morte del regista, attore e sceneggiatore italiano che per questo film ottenne anche una candidatura postuma all’Oscar®.

    Il regista Michael Radford ricorda così il film e il lavoro di Massimo Troisi: "Direi che Massimo ha fatto quello

    ...Continua »

Impaginazione

(Elementi 50)