Dopo i successi de "La ricerca della felicità" e di "Sette anime", Gabriele Muccino giunge alla sua terza regia hollywoodiana, accompagnato da un cast all-star.

Un fascinoso ma sfortunato ex calciatore torna a casa per rimettere in piedi la sua vita.
Con la speranza di ricostruire il rapporto con il figlio, si ritrova ad allenare la squadra di calcio del bambino. Ma i suo tentativi di diventare finalmente “adulto” si scontrano con le sfide esilaranti delle attraenti “soccer moms” che tentano di sedurlo in ogni istante.
La partita
In auto con papà