Cinema: alla 62ma Berlinale Franco Battiato presenta 'Haendel'

Roma, 21 feb. (Adnkronos) - E' stato presentato alla 62a Berlinale 'Haendel' di Franco Battiato scritto da Francesco Ferracin, Raffaele Rinaldi e lo stesso Battiato. La conferenza stampa al Cinema Babylon di Berlino ha visto la presenza di Franco Battiato e Francesco Cattini (L'Ottava) produttore associato, Teresina Moscatiello e Simone Orlandini della casa di produzione tedesca Rebis Film, Francesco Ferracin co-sceneggiatore e di Johannes Brandrup, l'attore tedesco protagonista. Brandrup vestira' i panni del compositore barocco Georg Friedrich Haendel accanto a Willem Dafoe nel ruolo del barone Kielmannsegg. L'inizio delle riprese e' previsto nell'autunno 2012 e ritrarra' la vita di Haendel fra Roma, Londra e Germania, in una co-produzione Rebis Film GmbH (Berlino) e l'Ottava srl. Come definito dai produttori di Rebis il film e' una "vera produzione europea", fedele allo spirito di Haendel, cittadino d'Europa, nato in Sassonia (Germania), vissuto a Roma, Venezia e in Inghilterra. Battiato, che ha definito la musica di Haendel "sublime", ha raccontato di aver passato molto tempo a studiare la vita di Haendel attraverso biografie e fonti dell'epoca per essere in grado di catturare l'essenza del genio del grande musicista. Il progetto ha il supporto di Film Commission Roma&Lazio, del network CRC (Capital Regions for Cinema) e dell'Istituto Italiano di Cultura di Berlino.