Per Clint la stella è Tom

Tom Cruise e la moglie Katie Holmes al party di Vanity Fair post-OscarTom Cruise e la moglie Katie Holmes al party di Vanity Fair post-OscarVariety lancia una notizia clamorosa: Clint Eastwood vuole Tom Cruise nel cast di A Star Is Born, quarta versione cinematografica del leggendario musical portato per la prima volta sul grande schermo nel 1937 da William A. Wellman (con Janet Gaynor e Fredric March), poi rifatto da George Cukor nel '54 (con Judy Garland e James Mason) e da Frank Pierson nel '76 (protagonisti Barbra Streisand e Kris Kristofferson).

"IL VESTITO DI TOM CRUISE MI TOGLIE IL SONNO": PAROLA DI...

Cruise sarebbe già in trattative con la Warner per affiancare la protagonista, la cantante di colore Beyoncé, nel ruolo di Norman Maine. L'attore sarebbe entusiasta di lavorare con Clint, che in precedenza ha dovuto incassare i rifiuti di Christian Bale, Hugh Jackman e Leonardo Di Caprio.

LA PORTAEREI DI TOP GUN VA IN "PENSIONE"

L'agenda di Cruise è però fitta d'impegni: prossimamente sarà in Rock of Ages di Adam Shankman, nel quale interpreterà una popstar anni Ottanta, e nella sci-fi All You Need Is Kill.

TOM CRUISE NEI PANNI DI UNA POPSTAR ANNI '80: GUARDA IL VIDEO

Lo attendono inoltre We Mortals Are di Doug Liman, il fantascientifico Oblivion (ma il titolo non è definitivo) di Joseph Kosinski e il thriller-poliziesco One Shot tratto dal romanzo La prova decisiva di Lee Child che sarà scritto e diretto da Christopher McQuarrie.


Ultimi post

Altri post >>